<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=248019039469232&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
gradient_ufirst-2

Riaperture stabilimenti balneari, lidi e piscine: ecco come organizzarsi

  ufirst     giu 09, 2021

L’idea di un bagno a mare o di un tuffo rinfrescante in piscina sembrava solo un miraggio fino a poco tempo fa, invece ora è diventato finalmente realtà!

Riaprono gli stabilimenti balneari, i lidi e le piscine e danno il via alla tanto attesa stagione estiva, fatta di giornate assolate in riva al mare così come di momenti rigeneranti a bordo piscina: finalmente è arrivata l'ora di godersi il relax di una giornata tra sole e bagni rinfrescanti.

Riaperture stabilimenti balneari, lidi e piscine

Per assicurare momenti di relax ai propri clienti, i gestori di piscine e lidi devono organizzarsi al meglio, rispettando anche le nuove norme igienico sanitarie.

L'affluenza di persone prevista con l’apertura delle spiagge e delle piscine durante la stagione estiva impone di organizzare tutto in anticipo e con ordine, a cominciare dagli accessi sul luogo, attraverso la prenotazione delle postazioni. Non meno importante è l’organizzazione dei servizi di questi stabilimenti, come l’affitto del pedalò e di tavole da sup, la partecipazione a corsi di aquagym e ai mini club per intrattenere i piccoli clienti. Anche l’accesso al bar nei vari orari della giornata e nei momenti di punta, quali possono essere l’ora di pranzo e la pausa caffè, dovranno essere monitorati per evitare affollamenti.

Secondo le recenti norme, inoltre, negli stabilimenti balneari così come in piscina dovrà essere garantito il distanziamento delle postazioni, tra lettini e ombrelloni. 

In piscina dovranno essere previsti ingressi contingentati in spogliatoi e docce, evitando l’uso comune di asciugacapelli. Mentre negli spogliatoi dovrà essere assicurato il distanziamento di almeno un metro fra i clienti e si dovranno indossare obbligatoriamente le mascherine. Per finire, gli spazi comuni dovranno essere sanificati e sottoposti a costanti interventi di pulizia.

Comunicare che i propri dipendenti siano vaccinati, attraverso l’esposizione in struttura di un certificato che attesti il completamento del ciclo vaccinale anti Covid-19 sicuramente è un ulteriore rassicurazione per i clienti.

Dulcis in fundo, come fare a distinguersi tra le numerose offerte degli stabilimenti balneari e delle piscine? Oggigiorno persone di ogni età utilizzano internet e i canali social per ricercare informazioni e prenotare i servizi di cui hanno bisogno. Lo stesso accade per piscine e stabilimenti balneari: quanto più sono attivi nella comunicazione sul web e sui social media, tanto più sono scelti dai clienti attratti da immagini, commenti e recensioni spontanee di altri follower di quella struttura.

È importante promuoversi mediante una vetrina digitale, tramite cui informare sui giorni e orari di apertura dello stabilimento balneare e permettere ai clienti di prenotare lettini e ombrelloni o altri servizi specifici offerti dalla struttura.

Con poche semplici accortezze sarà possibile garantire una migliore organizzazione interna di cui ne beneficerà sia il  personale che i clienti, che potranno godersi una giornata di relax lontani dallo stress degli ultimi mesi.

 

  stagione estiva post Covid Riaperture stabilimenti balneari Aperture spiagge Aperture piscine

ufirst

Written by ufirst

Categories:

see all