Vuoi aumentare il prestigio della tua banca? Scopri ufirst!

  ufirst     lug 15, 2019

etienne-martin-322669-unsplashufirst garantisce un abbattimento delle file presso gli sportelli bancari, con ricadute positive sulla soddisfazione dei clienti, dei dipendenti e sull’immagine della filiale e dell’intero istituto. Scopri come funziona ufirst per il settore bancario


Il settore bancario ha attraversato nell’ultimo decennio importanti mutamenti: l’introduzione dell’home banking e di nuovi sistemi digitali di pagamento e gestione del proprio conto bancario hanno rappresentato e rappresentano tuttora una sfida per gli istituti bancari, che rischiano di veder diminuire il proprio numero di clienti a causa della concorrenza rappresentata dalle nuove banche virtuali.

Oggi più che mai gli istituti bancari hanno necessità di fidelizzare la propria clientela e tenere alto il proprio prestigio, garantendo ad ogni singolo utente un’esperienza e un’assistenza di qualità eccellente.

La digitalizzazione può offrire un grande aiuto per il raggiungimento di questo obiettivo: vediamo in che modo ufirst può aumentare il prestigio di un istituto bancario abbattendo completamente il fenomeno della fila agli sportelli di banca.


Come funziona ufirst per il settore bancario

Il tempo trascorso in attesa presso lo sportello di un istituto bancario è un elemento cruciale nella valutazione dell’efficienza della banca: un cliente costretto ad affrontare una lunga fila per sbrigare un’operazione bancaria rischia di diventare un cliente insoddisfatto e rivolgersi ben presto alla concorrenza.

ufirst è uno strumento che permette di risolvere il problema delle code in modo semplice ed efficace: innanzitutto per installarlo non è necessario acquistare nessun software aggiuntivo, perché ufirst è in grado di dialogare con un tradizionale sistema elimina code.

Come funziona?

Grazie all’interfaccia utente che si presenta come un’app, disponibile in versione desktop e mobile, ufirst permette all’utente di prenotare il proprio turno da remoto presso una qualunque struttura convenzionata: il sistema provvederà ad avvisarlo con una notifica su smartphone quando sarà arrivato il momento di recarsi presso lo sportello scelto, permettendo anche all’utente di aggiornarsi in tempo reale sullo stato di avanzamento della coda.


Perché utilizzare ufirst nella tua banca

ufirst è attualmente presente in oltre 100 comuni e 6 Paesi. Nell’ultimo anno, ufirst è stata utilizzata con successo da oltre 40mila persone, di cui 3mila l’hanno usata proprio per prenotare il proprio turno in banca.

Il suo utilizzo in banca offre numerosi vantaggi, sia ai clienti sia al personale:

  • Dal punto di vista del cliente, ufirst è in grado di garantire un netto miglioramento della customer experience, sia grazie alla concreta riduzione dei tempi di attesa presso lo sportello sia migliorando l’immagine offerta dalla banca come una struttura digitalizzata e attenta alle necessità dei suoi clienti;
  • Dal punto di vista del personale bancario, ufirst gioca un ruolo importante nel garantire condizioni di lavoro meno stressanti per i dipendenti della filiale, non più costretti a lavorare in situazioni di sovraffollamento e a gestire il contatto con un’utenza irritata da lunghe attese, con ricadute positive sulla produttività dei lavoratori e quindi sull’efficienza dei servizi erogati
  • Dal punto di vista dell’intera filiale, l’aumento della produttività e dell’efficienza garantiscono una ricaduta d’immagine positiva, aumentando la soddisfazione e la conseguente fidelizzazione dei clienti nonché il prestigio della singola filiale e dell’intero istituto bancario.

Che ne pensi?

Scopri di più sull'implementazione della nostra piattaforma nelle aziende che si occupano i servizi e scarica il whitepaper.

Scarica il whitepaper

ufirst

Written by ufirst