3 consigli per ottimizzare La fila allo sportello dell’Asl

  ufirst     mag 20, 2019

consigli-ottimizzare-tempi-ufficio-accettazioneIn questo articolo ti spiegheremo cos’è e come funziona il CUP e ti forniremo 3 validi consigli per risparmiare tempo allo sportello accettazione dell’Asl

Il CUP o Centro Unico di Prenotazioni è, in generale, un servizio amministrativo offerto da diverse strutture facenti capo a pubbliche amministrazioni italiane o da organizzazioni private per gestire le prenotazioni necessarie per l'erogazione di vari servizi.In ambito sanitario, puoi rivolgerti allo sportello accettazione per prenotare visite ed esami medici presso strutture pubbliche di una Asl, città, provincia o Regione.
Detto questo, tenendo presente che secondo l’Istat per il pagamento del ticket sanitario si perdono in media 51,5 minuti e che le lunghe file per prenotare un esame o ritirare un referto in sale d’attesa affollate contribuiscono pesantemente alla frustrazione dei pazienti e di conseguenza del personale sanitario, cerchiamo di capire in che modo è possibile ottimizzare i tempi di fila allo sportello accettazione di una Asl.

1. Scegli con cura l’orario

In accordo con gli orari di apertura dello sportello accettazione in cui devi recarti, cerca di scegliere con cura quando metterti in fila. Per risparmiare tempo, ti consigliamo di preferire la mattina presto o il primo pomeriggio, che sono notoriamente gli orari meno affollati in assoluto. In questo modo eviterai frustrazione e nervosismo e potrai dedicarti con calma alle altre attività della giornata.


Ti potrebbe interessare anche l'articolo"Fila All'Asl: È Possibile Risparmiare Tempo?"


2. Evita determinati giorni

In generale, qualsiasi commissione tu debba svolgere, ci sono dei giorni da evitare come la peste. Questo vale a maggior ragione per le strutture sanitarie, in cui le attese sono gestite tenendo conto anche di priorità e urgenze. Per risparmiare tempo ti consigliamo di preferire i giorni centrali della settimana e di evitare quindi il lunedì, il venerdì e il sabato, e di non recarti allo sportello Accettazione nei primi giorni del mese, cioè quelli in cui più o meno tutti decidiamo di svolgere le attività più noiose.

3. Scarica ufirst o visita il sito

Sapevi che esiste un’app che ti permette di evitare le code allo sportello accettazione dell’Asl? Si chiama ufirst ed è una piattaforma che ti permette di migliorare la qualità dei tuoi tempi di attesa. Dopo aver verificato che la tua ASL sia convenzionata, in poche mosse ufirst ti permetterà di prenotare via smartphone e desktop il tuo numero in fila e ti avviserà quando sarà arrivato il momento di recarti allo sportello dell’ospedale, del laboratorio d’analisi o della farmacia. In questo modo potrai letteralmente evitare di fare la fila: ci penserà il tuo smartphone per te. Così potrai dedicarti con calma alle altre attività della giornata ed evitare lo stress dovuto all’attesa in fila. 

Scarica il White Paper

  asl tempiattesa sanità

ufirst

Written by ufirst